RSPP esterno

Nomina un RSPP esterno

Affidaci l’incarico di RSPP esterno: i nostri collaboratori gestiranno per conto del datore di lavoro la maggior parte degli adempimenti per la tutela dei lavoratori.
Con la nomina di un RSPP esterno hai la garanzia di mantenere in ordine i documenti di sicurezza aziendali.

Non è obbligatorio affidarsi ad un RSPP esterno. Un datore di lavoro può auto-nominarsi e partecipare ad un corso, ma deve poi avere tempo sufficiente da dedicare a questo tipo di attività.

Il nostro RSPP sarà un valido consigliere nella scelta delle azioni migliorative, abbassando i rischi per i lavoratori ed alzando i livelli di efficienza.
Conosciamo bene le imprese del territorio, sappiamo degli sforzi quotidiani e delle energie che vengono messe in campo tutti i giorni.

Qual è la differenza tra RSPP esterno e RSPP interno?


RSPP interno (Datore di lavoro)RSPP esterno (Consulente esterno)
Vantaggi
Applicazione diretta dei compiti dell’RSPP;
Gestione immediata delle criticità.
Vantaggi
Affidamento delle funzioni a tecnici professionisti;
Notevole risparmio di tempo ed energie per il datore di lavoro;
L’RSPP esterno è in grado di individuare le priorità di intervento;
Supporto e consulenza tecnica continua nelle decisioni in materia di prevenzione e protezione;
Partecipazione alle riunioni di sicurezza sul lavoro;
Consulenza specializzata e assistenza continuativa.
Svantaggi
Conoscenze tecniche e normative spesso insufficienti;
Difficoltà nel dedicare tempo ed energie adeguate ai compiti dell’RSPP;
Difficoltà nel mantenersi aggiornato con le normative;
Difficoltà nell’aggiornare i documenti;
Difficoltà nel creare in autonomia documenti utili per la gestione della sicurezza.
Svantaggi
Impossibilità da parte dell’RSPP di conoscere tutti i dettagli dei processi produttivi.

Come funziona l'incarico di RSPP esterno?


1. Formalizziamo l’incarico di RSPP per la tua azienda per soddisfare subito l’obbligo di legge;

2. Programmiamo il sopralluogo conoscitivo presso la tua attività per controllare lo stato della sicurezza;

3. L’RSPP di riferimento elabora un report completo relativo all’uscita, indicando le priorità di intervento;

4. Il datore di lavoro ha così a disposizione un piano per il miglioramento nel tempo delle condizioni dei lavoratori, a tutela della sicurezza e salute.
In questo processo L’RSPP sarà sempre di supporto nel risolvere i dubbi e puntuale nel fornire risposte tecniche, per tutta la durata dell’incarico.

Desideri informazioni o vuoi richiedere l'RSPP esterno?