RSPP esterno | Area 81

RSPP esterno

RSPP esterno: chi è?

Il Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione è la figura che ha il compito di garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori sul posto di lavoro, come stabilito dal Testo Unico per la Sicurezza D.Lgs. 81/08.

corso rspp

RSPP intero o esterno?

Il titolare dell’azienda può decidere di assumere lui stesso il ruolo di RSPP, designare un RSPP interno, oppure affidare l’incarico ad un consulente esterno.

Non è obbligatorio, infatti, affidarsi ad un RSPP esterno. Il datore di lavoro può auto-nominarsi e partecipare ad un corso di formazione per RSPP e ai successivi aggiornamenti, o delegare un proprio dipendente, ma in entrambi i casi i due dovranno avere tempo sufficiente da dedicare a questo tipo di attività, molto delicata ed importante per la sicurezza aziendale e che comprende numerosi compiti.

Requisiti RSPP esterno

L’art. 32 del Decreto Legislativo 81/2008 stabilisce i requisiti indispensabili per l’RSPP, sia esso interno o esterno. Resta in capo al datore di lavoro la responsabilità di individuare chi ne sia in possesso.
Tra questi requisiti vengono specificati quelli professionali e qualora nessuno in azienda li detenga, è necessario ricorrere alla nomina di un RSPP esterno.

Quali aziende possono nominare un RSPP esterno e quali un RSPP interno

In linea di massima è sempre possibile per un’azienda designare un RSPP esterno, tranne rare eccezioni in cui è necessaria la nomina di un RSPP interno, come specificato dalla legge o come nei seguenti settori, che comportano un alto rischio di sicurezza per i lavoratori:

  • centrali termoelettriche,
  • aziende produttrici di esplosivi, polveri e munizioni,
  • aziende estrattive con >50 lavoratori,
  • strutture di ricovero, sia private che pubbliche, con >50 lavoratori,
  • realtà industriali con >200 lavoratori.

È inoltre possibile nominare un RSPP interno nelle aziende industriali, artigiane o agricole con un numero massimo di 30 lavoratori o nelle aziende di pesca fino a 20 lavoratori e in altre aziende fino a 200.

Compiti RSPP esterno ed obblighi

Il Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione deve svolgere numerose mansioni, quali:

  • la predisposizione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), coordinandosi con il datore di lavoro e con il medico competente,
  • in caso di eventuali modifiche ai rischi aziendali, di infortuni o di introduzione di nuove norme in materia di sicurezza dovrà segnalare le relative necessità di revisione ed aggiornamento del DVR,
  • identificare e misurare i fattori di rischio in azienda,
  • definire le misure di igiene e sicurezza in base alle normative in essere e ai fattori di rischio individuati,
  • stabilire misure preventive e protettive e i sistemi di controllo delle stesse,
  • stabilire adeguate procedure per la gestione dei DPI (dispositivi di protezione individuale),
  • formulare le procedure di sicurezza per ogni attività aziendale,
  • gestire i fornitori, le richieste di preventivi e la stesura di capitolati per la scelta delle migliori soluzioni di sicurezza e per la risoluzione delle problematiche in azienda,
  • proporre piani formativi ed informativi destinati ai lavoratori ed informarli sulla sicurezza e rischi legati alla loro specifica mansione (come previsto dal D.Lgs. 81/08),
  • prendere parte alla riunione periodica in materia di sicurezza e tutala della salute indetta dal titolare e alla riunione del Servizio di Prevenzione e Protezione,
  • supportare il datore di lavoro nella scelta e stipula delle polizze assicurative RCT RCO, nell’eventualità di ispezioni e controlli da parte degli Enti preposti e nella redazione della documentazione richiesta.

Vantaggi dell’RSPP esterno

In linea di massima è sempre possibile per un’azienda designare un RSPP esterno, tranne rare eccezioni in cui è necessaria la nomina di un RSPP interno, come specificato dalla legge o come nei seguenti settori, che comportano un alto rischio di sicurezza per i lavoratori:

  • centrali termoelettriche,
  • aziende produttrici di esplosivi, polveri e munizioni,
  • aziende estrattive con >50 lavoratori,
  • strutture di ricovero, sia private che pubbliche, con >50 lavoratori,
  • realtà industriali con >200 lavoratori.

È inoltre possibile nominare un RSPP interno nelle aziende industriali, artigiane o agricole con un numero massimo di 30 lavoratori o nelle aziende di pesca fino a 20 lavoratori e in altre aziende fino a 200.

Tariffario RSPP esterno

Il costo della consulenza di un RSPP esterno parte da 300€ annuali.
Area81, inoltre, comprende nella quota annuale anche la prima redazione del documento di valutazione dei rischi (DVR).

Da cosa dipendono le tariffe RSPP esterno?

L’RSPP esterno è a tutti gli effetti un consulente, che stabilisce con la singola azienda e datore di lavoro la cadenza delle visite e i tempi di assistenza dai quali derivano costi differenti.

Nomina RSPP esterno

Affida ad Area81 l’incarico di RSPP esterno: i nostri collaboratori gestiranno per conto del datore di lavoro la maggior parte degli adempimenti per la tutela dei lavoratori.

Con la nomina dell’RSPP esterno di Area81 hai la garanzia di:

  • un ordine ottimale dei documenti di sicurezza aziendali,
  • una preparazione più specifica ed in continuo aggiornamento in materia,
  • disponibilità di tempo, in quanto lo specialista si occupa esclusivamente di questo, senza intralciare la produttività aziendale.

Il nostro RSPP sarà un valido consigliere nella scelta delle azioni migliorative, abbassando i rischi per i lavoratori ed alzando i livelli di efficienza.
Qualora volessi invece nominare un RSPP interno possiamo assisterti nel redigere il DVR e nel formare i lavoratori nel rispetto delle normative vigenti.

METTI A NORMA LA TUA AZIENDA

AFFIDACI L'INCARICO DI RSPP ESTERNO

Affidati alla nostra consulenza, richiedi il Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione Esterno per mettere in regola la tua azienda.

Dicono di noi

  • Sonia
    Tre parole per definire la società Area 81 di Diego Panzeri: efficienza, disponibilità, professionalità
    Sonia
    Civati & Sala Snc, Produzione Mobili
  • Ornella
    Ho avuto modo di conoscere il Dott. Panzeri parecchi anni fa. Area81 ha una grande serietà, professionalità e competenza. Ho risolto con i suoi collaboratori i vari problemi aziendali nel supporto degli adempimenti D.lgs 81/08.
    Ornella
    O.M.B. s.n.c Barzaghi, Officina Meccanica di Precisione
  • Michela
    Area 81: garanzia di professionalità e competenza! Al nostro fianco nella gestione delle pratiche relative alla sicurezza sul lavoro con un supporto immediato ed efficiente.
    Michela
    Rosantica Gioielli Artigianali
  • Marilena
    La nostra cooperativa, La Mano Amica, usufruendo per la prima volta dei corsi da voi tenuti, HACCP e Primo Soccorso, è stata molto soddisfatta del servizio offerto; inizialmente per il primo contatto con la Dott.ssa Macchia Maria, molto sollecita e veloce nel darci le informazioni necessarie, in seguito nell’apprezzare la competenza dei docenti, gradita molto dai partecipanti. In seguito, quando avremo necessità, senz’altro sarà nostra premura contattare l’Area 81.
    Marilena
    La Mano Amica, Cooperativa Sociale
Contatti
×

Ciao!

Scrivici pure il tuo messaggio, oppure manda una mail a soluzioni@area81srl.it

× Come possiamo aiutarti?